Pan con tomate

Il pane e pomodoro spagnolo, ovvero il pan con tomate, è ben diverso dalla bruschetta nostrana. In spagna viene servito anche a colazione, per la mia gioia, visto che preferisco la colazione salata, o come leggero antipasto. Io lo mangerei ogni giorno. Una volta preparato, il pomodoro si può conservare per alcuni giorni in un barattolo ermetico di vetro in frigorifero.

Ingredienti

  • Pomodori cuore di bue
  • Olio evo
  • Sale q.b.
  • Pane eventualmente bruschettato e strofinato con l’aglio

Lavare i pomodori, asciugarli e tagliarli a metà. Sgocciolare la parte liquida ed eventuali semi. Grattugiare il pomodoro dalla parte della polpa, utilizzando la parte grande della grattugia (quella per grattugiare le carote). 

In alternativa, pelare il pomodoro con un pelaverdure affilato e frullarlo grossolanamente o con il bimby, senza pelarlo, frullare 30 sec vel 5. Condire con olio e sale. Utilizzare questa crema per condire il pane.

Annunci

Baba ghanoush

IMG_0693.JPG

Ingredienti:

  • 2 melanzane;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 2 cucchiai di tahina;
  • succo di 1/2 limone;
  • peperoncino a piacere;
  • paprika a piacere;
  • menta e/o basilico e/o prezzemolo a piacere;
  • 2 pomodori secchi (facoltativo);
  • sale;
  • olio extravergine di oliva q.b.

Tagliare a meta` le melanzane, bucarle con la forchetta e infornarle a 200 gradi per 30 – 40 minuti. Lasciarle raffreddare.

Frullare tutti gli ingredienti. Servire con la pita. Ottimo anche per preparare dei panini o tramezzini. Si puo` anche congelare.

Hummus

IMG_0572

L’hummus e’ una salsa a base di ceci che tradizionalmente viene servita con la pitta calda, ma puo` anche accompagnare una grigliata di verdure, o essere proposto nel panino con verdura / insalata mista..

La ricetta base e’ la seguente.

Ingredienti

  • 200 g di ceci gia` cotti e salati;
  • 2 cucchiai di tahina;
  • 1 presa di prezzemolo;
  • 1 spicchio d’aglio tagliato a fettine sottili;
  • 1 spolverata di cumino;
  • il succo di 1/2 limone;
  • paprika dolce in polvere;
  • peperoncino piccante in polvere;
  • olio EVO

Mettere tutti gli ingredienti, tranne l’olio e il peperoncino e la paprika, in un recipiente alto e stretto. Se si usano i ceci in scatola, scolarli bene e sciacquarli con acqua corrente. Se necessario, aggiungere un po’ d’acqua fresca.

Frullare tutto con il frullatore a immersione. Assaggiate e aggiustate l’acidita` aggiungendo del succo di limone se necessario.

Impiattare l’hummus, condire con l’olio e una spolverata di polvere di peperoncino / paprika e servire con la pitta calda.

Nota: alcune persone non gradiscono l’aglio. Ho provato delle versioni di hummus senz’aglio, ma mi sembra che davvero gli manchi qualcosa. Magari piuttosto di eliminare lo spicchio d’aglio, provate a tagliarlo in due per la lunghezza e rimuovete il cuore verdognolo, che e` la parte piu` forte.

Varianti

Per rendere le tartine meno monotone, si puo` ottenere l’hummus in diversi colori:

  • Nero: usando i ceci neri al posto dei bianchi;
  • Viola: aggiungere la barbabietola rossa;
  • Verde: aggiungere spinaci cotti e ben scolati;
  • Rosso: aggiungere alcuni pomodori secchi e del concentrato di pomodoro.

 

Edit: Hummus di fagioli

Al posto dei ceci, provate ad usare i fagioli, le varieta` piu` indicate sono quelle cremose, come i borlotti. Non so se preferisco questa variante all’originale!