Scones

Ho chiesto alla mia amica Anne Ghisla, cuoca sopraffina ed amante della buona cucina, di scrivere una ricetta per il mio blog, ed eccola! Grazie Anne! ūüôā

Grazie Madi per ospitare una mia ricetta nel tuo blog! Spero di non¬†sfigurare ūüôā
Questa ricetta viene dalla Scozia, dalla sorella di una mia amica che abita là da diversi anni. Riporto qui la sua ricetta, che ho provato già due volte e ho trovato davvero buona.

Ingredienti per circa 6 scones

Р220 g farina autolievitante [oppure farina e lievito chimico (tartaro+bicarbonato)]
– 1/2 cucchiaino da the di sale
– 40 g di margarina o olio
– 30 g zucchero
– 1 uovo
– latte tanto da arrivare a 1/4 di pinta insieme all’uovo [circa 120ml]

In una capiente ciotola mescolare farina (e lievito chimico) e sale, aggiungere la margarina a fiocchetti e infine lo zucchero.

Mescolare latte e uovo e aggiungere anch’esso al composto, lasciandone¬†un po’ da parte per la glassatura. Lavorare inizialmente con un¬†frustino, poi impastare con le mani fino ad ottenere una pasta morbida¬†che si stacca dai bordi della ciotola.

Stendere la pasta a uno spessore di circa 1.5 cm e tagliarla in forme tonde con un bicchiere. Adagiare sulla carta da forno, spennellare con il resto di latte e uovo e infornare a 220 gradi in forno statico.

In circa 10 minuti gli scones lieviteranno e faranno una bella crosticina dorata. Sfornare e mangiare con una tazza di tè.

24313798830_aa57d87b39_z

Bio

Anne vive a Berlino, ma e` italo-belga. In cucina le piace condividere momenti allegri e mangerecci con famiglia e amici, e sperimentare ricette da varie parti del mondo, provare ingredienti nuovi, per conoscere le culture attraverso il modo di preparare i cibi. Con lo stesso spirito studia musica e si interessa di disegno. Attraverso il disegno vuole perfezionare la sua capacit√† di osservazione del mondo circostante e le varie forme di espressione, stili e tecniche. Nel suo blog mette a disposizione spunti e riflessioni intorno al disegnare e all’osservare, invitando i lettori a vivere il disegno con semplice gioia e curiosit√†.

Annunci

Pasta e ricotta

Ecco un piatto adatto, come mi fa notare mio fratello, agli studenti universitari, economica¬†e di semplice¬†realizzazione. Non avevo intenzione di pubblicare questa ricetta perche` mi sembrava troppo semplice e banale. Ma lui mi ha fatto notare che magari alcuni¬†studenti universitari l’avrebbero gradita.. allora eccola!

Ingredienti per 2 persone

  • 200 g di ricotta;
  • 180 g di pasta;
  • 2 mestoli di salsa di pomodoro;
  • 1 fettina di cipolla;
  • menta;
  • noce moscata;
  • sale;
  • pepe (opzionale);
  • peperoncino (opzionale);
  • olio EVO.

Preparare il sugo di pomodoro: tritare la cipolla, metterla in una padella con un giro d’olio, lasciarla dorare a fuoco basso, aggiungere la salsa e qualche cucchiaio di acqua, e lasciar cuocere per mezz’ora a fuoco basso, coperto, girando di tanto in tanto e aggiungendo qualche¬†cucchiaio di acqua all’occorrenza.

Intanto preparare la pasta, secondo i tempi di cottura indicati sulla confezione.

Nel frattempo, in un piatto mettere la ricotta, schiacciarla con la forchetta e aggiungere sale, noce moscata e menta (il pepe e il peperoncino si possono aggiungere in questa fase o, meglio, sul piatto, secondo i gusti dei commensali). Lavorarla con la forchetta. Quando il sugo e` cotto, aggiungerlo alla ricotta e mescolare con la forchetta. Condire la pasta con questa salsa.

 

Variante

La stessa salsa puo` essere usata per farcire i conchiglioni, che vanno precotti, farciti e rosolati in forno, aggiungendo sugo di pomodoro (sotto per non farli attaccare, e sopra).

Pane casereccio integrale Bimby

 

Ingredienti

  • 500 g di farina integrale o ai cereali;
  • 1 bustina di lievito di birra secco;
  • 2 cucchiai di olio;
  • 1 cucchiaino di malto (o zucchero);
  • sale;
  • 280 ml di acqua;
  • altra farina.

Mettere il lievito, l’acqua a temperatura ambiente, l’olio e il malto nel boccale, mescolare 20 sec / 37 gradi / vel. 2. Aggiungere la farina e il sale e impastare 5¬†min / spiga. Spostare l’impasto in una zuppiera e continuare ad impastare a mano¬†per qualche minuto, aiutandosi con della farina. Coprire con la pellicola e lasciar lievitare nel forno spento 15 min.

Ricoprire la leccarda con carta forno, cospargerla di farina e modellarvi la forma della pagnotta. Fare una croce col coltello. Coprire con la pellicola e lasciare a lievitare nel forno spento per 2 Р3 ore.

Preriscaldare il forno a 200 gradi statico. Infornare nel ripiano inferiore per circa 30 minuti, poi spegnere il forno e lasciare nel forno chiuso per 10 min. Poi aprire il forno e lasciar raffreddare.

Tortino dell’orto

IMG_0670

Ingredienti

  • 5 patate piccole o 3 grandi;
  • 3 carote medie;
  • 2¬†zucchine;
  • 1 scalogno;
  • pangrattato;
  • 100 g di Caciocavallo Podolico dell’Appennino Lucano;
  • 2 cucchiai di Grana Padano;
  • 1 uovo;
  • pangrattato q.b.;
  • olio EVO;
  • noce moscata;
  • sale,
  • pepe (opzionale).

Lavare le patate e metterle a cuocere in acqua salata nella pentola a pressione, 10 minuti dal fischio. Scolarle, pelarle e schiacciarle con lo schiacciapatate. Intanto lavare e mondare gli ortaggi. Pelare le carote e lo scalogno. Tritare gli ortaggi e lasciarli insaporire in un tegame con un cucchiaio d’olio per 15 minuti, alla fine unirli alle patate schiacciate. Aggiungere l’uovo, il sale e la noce moscata. Tagliare il caciocavallo a cubetti ed unirlo al composto.

Oliare una teglia da plumcacke (stretta e lunga) anche sui bordi, e ricoprire con abbondante pangrattato, assicurandosi che aderisca ai bordi. Versarvi il composto e spianarlo aiutandosi con un cucchiaio). Ricoprire di abbondante pangrattato e il Grana.

Cuocere a 200 gradi in forno preriscaldato per 40 minuti.

Edit: Nella foto sotto, una variante con i broccoli al posto di carote e zucchine.

Risotto alla zucca Bimby

IMG_0681.JPG

Ingredienti per 2 persone

  • 1 scalogno;
  • 180 g di riso Carnaroli;
  • 400 g di zucca;
  • 1 dado vegetale;
  • 450 g di acqua;
  • vino bianco;
  • pepe (opzionale);
  • prezzemolo (opzionale);
  • curcuma (opzionale);
  • olio EVO;
  • sale.

Mettere lo scalogno nel boccale e tritare 10 sec / vel 5. Radunare sul fondo. Aggiungere un giro d’olio e far dorare 3 min / 90¬į / vel 1. Mettere nel boccale 200 g di zucca tagliata grossolanamente e dare un paio di Turbo, radunando sul fondo. Aggiungere il resto della zucca tagliata a cubetti, salare e lasciar insaporire 2 min / 90¬į / vel. 0,5.

Aggiungere il riso, tostare 2 min / 100¬į / antiorario / vel.1. Aggiungere un giro di vino bianco e sfumare 1 min / 100¬į / antiorario / v.1.

Aggiungere l’acqua, il dado e una spolverata di curcuma, smuovere il fondo e lasciar cuocere 16 min / 100¬į / antiorario / vel.1.

Lasciar mantecare un minuto nel boccale coperto col misurino. Impiattare e spolverare di prezzemolo e pepare a piacere.

Triidd con le foglie

IMG_0629

I triidd sono una pasta fatta in casa tipici della tradizione lucana. Si chiamano così perché sono cavati usando 3 dita (vedi figura).

8EBDF77E-CB52-42D0-8D59-581937D1D1D9

Ingredienti:

  • 90 g di farina a persona + altra farina;
  • acqua tiepida per impastare;
  • 2 mazzetti di cime di rapa a persona;
  • olio EVO;
  • peperoni secchi;
  • aglio;
  • sale.

Preparazione della pasta

Setacciare la farina sullo spianatoio formando una montagna. Praticare un buco al centro a mo’ di¬†vulcano e cominciare ad incorporare l’acqua. Impastare per 10 minuti. L’impasto non deve risultare¬†troppo morbido e colloso.

Tagliare con la spatola un pezzo di pasta per ricavarne un lungo salsicciotto (vedi figura sopra). Nel frattempo, riporre l’impasto rimanente sotto ad un piatto fondo per non farlo asciugare. Procedere a ricavare i salsicciotti e spolverarli di farina per non farli incollare.

Dai salsicciotti, con l’apposita spatola tagliare dei segmenti lunghi esattamente tre dita. Cavare i segmenti con tre dita come in figura, quindi disporli su un canovaccio infarinato o un tagliere.

Preparazione della verdura

Pulire le cime di rapa privandole delle foglie pi√Ļ dure. Lavarle e tagliarle a pezzettoni.

Portare a ebollizione abbondante acqua nella pentola dove normalmente cuocete la pasta. Quando l’acqua bolle, salarla ed immergervi la¬†verdura. Lasciarla cuocere circa 15 minuti o finch√© √®¬†al dente. Aggiungere la pasta e lasciarla cuocere qualche minuto (assaggiare per monitorare la cottura).

Preparazione del peperone crusco

In una padella scaldare olio sufficiente per condire la pasta (per la quantit√†, regolatevi allo stesso modo come per condire la pasta aglio e olio) con qualche spicchio d’aglio. Rosolate l’aglio a fuoco basso, quindi aggiungete i peperoni secchi precedentemente tagliati a rondelle (vedere figura sotto). Girarli velocemente per non farli bruciare, quando sono croccanti metterli in un piatto e salarli immediatamente per interrompere la cottura.

Scolare la pasta, impiattarla¬†e condirla con l’olio e i peperoni cruschi.

Melanzane e zucchine ripiene

IMG_0645

Ricetta bimby trovata nel ricettario ufficiale e modificata per renderla vegan

Ingredienti:

  • 1 melanzana;
  • 2 zucchine;
  • 1 cipolla;
  • 125 g¬†di tofu al naturale;
  • acqua;
  • 2 cucchiai di olio EVO;
  • 100 g di pangrattato;
  • 1 presa di prezzemolo;
  • 1 cucchiaino di curry;
  • 1¬†tazzina da caffe`di salsa di soia;
  • 1 manciata di olive verdi;
  • 4 cucchiaini di capperi (se usate quelli sotto sale, devono essere preventivamente sciacquati);
  • qualche cucchiaio di salsa di pomodoro (opzionale).

Lavare e mondare le verdure. Tagliare la melanzana per la lunghezza. tagliare le zucchine per la lunghezza e poi in 3 parti. Tagliare la cipolla a meta` orizzontalmente. Tagliare il tofu per la lunghezza.

Sistemare le verdure e il tofu nel vassoio del varoma e nel recipiente sottostante, appoggiandole dalla parte tagliata. Mettere 500 g di acqua nel boccale. Cuocere a vapore per 25 min., Varoma, vel.2.

Nel frattempo, preriscaldare il forno a 180 gradi. Sistemare la carta forno in una teglia.

Svuotare il boccale. Con un cucchiaio, rimuovere la polpa dalla melanzana e dalle zucchine e metterla nel boccale, assieme al tofu, alla cipolla e agli altri ingredienti tranne la salsa di pomodoro. 15 sec. vel. 5.

Riempire le verdure con il composto cosi` ottenuto e sistemarle nella teglia. A piacere, cospargere con qualche cucchiaio di salsa di pomodoro. Infornare per 25 minuti a 180 gradi.