Ciambella alla ricotta e gocce di cioccolato

Ingredienti

  • 200 g di farina
  • 170 g di zucchero
  • 170 g di ricotta
  • 2 uova
  • 30 g di yogurt greco bianco
  • 1/2 bustina di lievito
  • 2 cucchiai di rum
  • gocce di cioccolato q.b.
  • 1 punta di vaniglia in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • olio e pangrattato per ungere la teglia

Preriscaldare il forno a 180°. Ungere uno stampo con l’olio e ricoprire di pangrattato.

Battere le uova con lo zucchero con lo sbattitore elettrico finché montano. Aggiungere la farina, il lievito, la ricotta, lo yogurt, il rum, la vaniglia e il sale e continuare a sbattere con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo.

Alla fine aggiungere le gocce di cioccolato e mescolare con una spatola. Versare il composto nello stampo e infornare. Quando è dorato, fare la prova stuzzicadenti.

Plumcake alle castagne

dolce_alle_castagne.JPG

Questa ricetta è tratta dal mensile weVeg.

Ingredienti

  • 85 g di farina di castagne
  • 85 g di farina Tipo 0
  • 180 ml di latte di soia non zuccherato
  • 100 g di zucchero di canna
  • 50 g di cioccolato fondente all’80%
  • 3 cucchiaini di yogurt di soia naturale
  • 35 ml di olio di semi
  • 1/2 bustina di lievito
  • 20 g di noci
  • 20 g di uvetta
  • 20 g di pinoli
  • 1 pizzico di sale

Preriscaldare il forno a 180°. Foderare lo stampo da plumcake di carta forno. Bagnando la carta forno, risulta più facile. In alternativa, oliare e cospargere di pangrattato.

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria, o usando il bimby, per qualche minuto a 37° vel. 1. Aggiungere l’olio, lo yogurt, il latte e amalgamare.

Unire le farine, il lievito, lo zucchero, il sale e mescolare accuratamente evitando la formazione di grumi.

Versare l’impasto nello stampo. Unire la frutta secca e mescolare leggermente con una spatola in modo da farla appena affondare.

Cuocere in forno preriscaldato per 40 minuti, ed effettuare la prova stuzzicadenti.

Dessert facilissimo ai mirtilli

Questo dessert è talmente facile, veloce, gustoso e leggero, che non vorrete farne più a meno. A colazione, fornisce un pieno di proteine e micronutrienti, con 0 grassi, solo 3 ingredienti e tanta soddisfazione 😉

Ingredienti

  • yogurt greco 0 grassi
  • 1 manciata di mirtilli
  • 1 cucchiaino di miele

Torta pere e cioccolato

IMG_1213.JPG

Ingredienti

  • 350 g di farina integrale
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • la scorza di 1 limone
  • 150 g di yogurt bianco dolce magro
  • 120 g di zucchero di canna
  • 70 g di olio di girasole
  • 120 g di pere sbucciate, mondate e tagliate a pezzetti
  • 80 g di gocce di cioccolato
  • 1 pizzico di sale

Mettere nel boccale del bimby lo zucchero, la scorza di limone, lo yogurt e l’olio e lavorare 3 min. vel. 7.

Unire la farina con il lievito e mescolare 2 min. vel. 5. Radunare con la spatola i residui di farina dalle pareti ed eventualmente continuare a mescolare per qualche minuto. Unire il sale, le pere e il cioccolato e mescolare in senso antiorario per 3 min. vel. 5.

Trasferire in una teglia foderata di carta forno e cuocere in forno preriscaldato per 30 min. a 180°.

 

Torta di mele allo yogurt

IMG_1049.JPG

Questa è una di quelle ricette che riempiono la casa di profumo di buono. La faccio spesso quando ho ospiti perché sono convinta che il suo profumo li aiuti a sentirsi subito a casa. Ho modificato una ricetta trovata qui. Lo stesso impasto si può usare per i muffin, ma purtroppo non ho fatto in tempo a fotografarli… 😉

Ingredienti

  • 2 mele
  • 100 g di zucchero di canna
  • 2 vasetti di yogurt bianco naturale o di soia
  • 50 g di olio di semi di girasole
  • 100 g di farina multicereali  + un paio di cucchiai per infarinare le mele
  • 100 g di farina integrale
  • 50 g di fecola di patate
  • 1/2 bustina di lievito vanigliato
  • 1/2 cucchiaino di cardamomo
  • 1 cucchiaino di cannella
  • qualche goccia di succo di limone
  • olio e pangrattato per ungere la teglia (in alternativa utilizzare carta da forno o pirottini per muffin)

Accendere il forno a 180°.

Lavare e mondare le mele, tagliarle a cubetti e metterle in una bacinella con il succo di limone, il cardamomo, la cannella e due cucchiai di farina. Mescolare e mettere da parte.

Mettere lo zucchero nel boccale del bimby e polverizzarlo per 20 sec. vel.5.

Aggiungere lo yogurt e l’olio, mescolare 15 sec. vel. 5. Aggiungere le farine, la fecola, il lievito, amalgamare 20 sec. vel. 6.

Versare il composto nella bacinella delle mele e amalgamare, quindi trasferire in una teglia e cuocere in forno per 35 min. a 180°. Per i muffin il tempo di cottura si riduce a circa 20 minuti, ma si consiglia di controllare con la prova dello stuzzicadenti.

Edit: ho rifatto i muffin, questa volta ho fatto in tempo a fotografarli 😉

IMG_1051

Plumcake

Questo plumcake usa la stessa base del ciambellone pera e cioccolato e della torta allo yogurt e mirtilli.

Ingredienti

  • 2 vasetti di yogurt di soya bianco non dolcificato;
  • 1 e 1/2 vasetti di zucchero di canna;
  • 2 vasetti di farina 00 o integrale;
  • 1 vasetto di fecola di patate;
  • 1/2 vasetto di olio di semi;
  • 1/2 bustina di lievito tipo paneangeli;
  • Qualche goccia di succo di limone concentrato;
  • Marmellata di more q.b.
  • Olio EVO e pangrattato q.b.

Preriscaldare il forno a 180° statico. Ungere lo stampo da plumcake con olio EVO e far aderire del pangrattato. Non preoccuparsi di eliminare l’eccesso di pangrattato, infatti si staccherà da sé alla fine e potrà essere facilmente eliminato.

In una ciotola, mescolare con una frusta a mano lo yogurt con lo zucchero e l’olio. Unire la farina con il lievito, la fecola, il sale e il succo di limone. Mescolare con la frusta stando attenti ad eliminare i grumi.

Versare il composto nello stampo. Con un cucchiaino prelevare la marmellata e farla cadere dolcemente lungo l’asse centrale del plumcacke, senza spingerla in fondo, infatti, precipiterà durante la cottura.

Cuocere in forno presiscaldato a 180° statico per 30 minuti.

Ciambellone pera e cioccolato

Questo ciambellone parte dalla stessa base della torta allo yogurt e mirtilli. In questo caso abbiamo usato uno yogurt di soia, quindi la ricetta è vegana.

IMG_0564

Ingredienti:

  • 2 vasetti di yogurt di soia bianco non dolcificato;
  • 1 pera abate;
  • 50 g di cioccolato fondente all’85 %;
  • 1 e 1/2 vasetti di zucchero di canna;
  • 2 vasetti di farina 00;
  • 1 vasetto di fecola di patate;
  • 1/2 vasetto di olio (di semi, ma va bene anche EVO);
  • 1/2 bustina di lievito tipo paneangeli;
  • succo di 1/2 limone;
  • vaniglia in polvere;
  • 1 pizzico di sale;
  • pangrattato e olio EVO per “imburrare” la teglia.

Preriscaldare il forno a 180 gradi statico. Su un tagliere, ridurre a scaglie irregolari il cioccolato.  Sbucciare la pera e ridurla a pezzetti.

IMG_0559IMG_0560

In una ciotola, unire lo yogurt, lo zucchero, l’olio e il succo di limone, mescolando continuamente con una frusta a mano. Unire la farina, il lievito, la fecola, la vaniglia e il sale. Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi unire la pera e il cioccolato.

Versare una lacrima d’olio nello stampo del ciambellone (diametro massimo 22 cm). Stenderlo con le dita assicurandosi di bagnare bene i bordi. Versare quindi una manciata di pangrattato e agitare la teglia in modo da far aderire il pangrattato con le pareti. Non preoccuparsi di lasciare un piccolo eccesso di pangrattato: è utile per rimuovere la torta. (Ero scettica su questo metodo fino a quando non l’ho provato, ma devo dire che è molto più efficace del burro e permette di utilizzare stampi dalle forme complesse, che risulta difficile con la carta forno. Alla fine la torta si stacca in un secondo! Provare per credere..)

Versare il composto nello stampo, infornare per 45 minuti, quindi effettuare la prova stuzzicadenti.

IMG_0562IMG_0563