Biscottini al caffé

biscottini_caffe.JPG

Ingredienti

  • 200 g farina integrale
  • 1/2 bustina di lievito
  • 60 g zucchero di canna
  • 60 g olio di mais
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di caffe solubile in polvere
  • 1 tazzina di caffé espresso
  • 1 pizzico di sale

Impastare gli ingredienti e passare l’impasto in una trafila per biscotti. Cuocere 10 min a 175°.

Sbriciolata allo yogurt e uva spina

sbriciolata1

Questo dolce mi ha ricordato un po’ il sapore del croccante all’amarena. Mi sono basata sulla ricetta che ho trovato qui, modificandola secondo il mio gusto, e avevo l’uva spina del mio orto da consumare (assieme a qualche ribes rosso della pianta adiacente).

Ingredienti

Per la frolla:

  • 300 g farina di avena
  • 130 g zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 1/2 bustina di lievito
  • 80 g di burro di soia (una vera scoperta!)
  • 1 pizzico di sale

Per la crema allo yogurt:

  • 80 g Philadelphia
  • 250 g yogurt greco 0%
  • 1 cucchiaio di stevia

Per la marmellata fatta al momento:

  • 150 g di uva spina (o uva spina e ribes rossi)
  • 5 cucchiai di stevia
  • 1,5 g agar
  • Succo di 1 limone

Mettere gli ingredienti per la frolla nel bimby e impastare 2 min funzione spiga. Se necessario, raccogliere la farina dai bordi con una spatola e impastare ancora. Dovrà risultare un impasto “sbriciolato”. Trasferirlo in una terrina e lasciar riposare in frigo, coperto, per 30 minuti.

Pulire il boccale del bimby e inserire l’uva spina. Frullare 20 secondi v.5. Aggiungere la stevia, il succo di limone e la polvere di agar e cuocere 30 min / 100° / v.2.

Nel frattempo, preparare la crema allo yogurt. In una terrina, mescolare con una spatola lo yogurt con la Philadelphia e la stevia. Lasciar riposare in frigo.

Consiglio di usare uno stampo a cerniera. Il mio è da 17 cm, ma probabilmente per questa quantità di ingredienti va bene fino a 20. Non è stato necessario foderarlo né imburrarlo, poiché la frolla già contiene il burro di soia. Riempire lo stampo con 2/3 della frolla, creando i bordi. Aggiungere la crema di yogurt, la marmellata e infine l’ultimo strato di frolla. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.

sbriciolata

 

Crema all’aglio

aglio2

L’aglio fa benissimo ed è anche buono, se non fosse per la pestilenza che si lascia dietro. In questa ricetta la pestilenza è annullata dalla cottura al forno, che esalta il sapore delicato dell’aglio fresco.

Questa crema è ideale da spalmare sul pane bruschettato o per accompagnare le verdure al vapore o crude.

Ingredienti

  • 2 teste d’aglio fresco
  • 1 barattolo di fagioli cannellini
  • timo
  • olio extravergine di oliva
  • sale

aglio3

Preriscaldate il forno a 180°. Tagliate le teste d’aglio per metà senza pelarle e sistematele in una pirofila coperta di carta forno. salate, spruzzate poco olio e aggiungete il timo e infornate nella parte bassa del forno per circa 45 minuti o comunque fino a quando l’aglio risulterà morbido e dorato. Se comincia a brunire troppo in fretta, coprite con la carta stagnola e continuate la cottura.

Scolate i cannellini e versateli nel bimby o in un frullatore. Schiacciate l’aglio con lo schiacciapatate in modo da eliminare la buccia e far passare la polpa, e unite quest’ultima ai cannellini. Unite qualche cucchiaio d’olio e foglie di timo. Frullate fino ad ottenere una crema. Regolate di sale.

Servite con fette di pane bruschettato. Si conserva in un barattolo ermetico in frigo per qualche giorno.

Friselle

friselle.JPG

Ingredienti

  • 500 g di farina
  • 350 g di zucchero
  • 1/2 bicchiere di olio
  • 7 uova
  • 1/2 biucchiere di rum o altro liquore
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 200 g di noccioline sgusciate
  • scorza di 1 limone, grattugiata
  • gocce di cioccolato (opzionale)
  • uvetta (opzionale)
  • 1 pizzico di sale

Accendere il forno a 180°. Foderare con carta forno una grossa teglia rettangolare.

Montare le uova con lo zucchero. aggiungere il sale, il rum, l’olio, la farina, il lievito, la scorza di limone continuando a sbattere. Aggiungere infine la granella, le gocce di cioccolato e l’uvetta e mescolare.

Versare nella teglia e infornare. Cuocere fino a doratura, effettuare la prova stuzzicandenti.

Sfornare e lasciar raffreddare. Tagliare a pezzi e disporre i pezzi sulla leccarda foderata di carta forno, reinfornare per 7 minuti (ci vorranno diverse infornate).

friselle1.JPG

Lasciar raffreddare i biscotti e conservarli in un contenitore ermetico.

friselle2.JPG

 

Dessert facilissimo ai mirtilli

Questo dessert è talmente facile, veloce, gustoso e leggero, che non vorrete farne più a meno. A colazione, fornisce un pieno di proteine e micronutrienti, con 0 grassi, solo 3 ingredienti e tanta soddisfazione 😉

Ingredienti

  • yogurt greco 0 grassi
  • 1 manciata di mirtilli
  • 1 cucchiaino di miele